in occasione del convegno ‘ama il design’-incontro tra food, fashion e design, DATè racconterà, in un modo inusuale, il suo viaggio che da quasi due anni compie attraverso gli spazi interni ed inediti della città promuovendo cibo, design, arte, narrazioni, calligrafia.